Servizi

Il mio lavoro e la mia consulenza stilistica hanno inizio con uno o più breafing iniziali col cliente per raccogliere informazioni importanti necessarie per una corretta impostazione di ogni collezione.

Una volta stabilita l’identità del marchio, la tipologia di prodotto, i suoi competitors di riferimento, il suo target con relativi costi, e un dettagliato timing, comincio con lo sviluppare dei mood-board o tableaux, tavole che raccontano attraverso delle immagini il look della collezione.

Il processo creativo e di ricerca per l’esatto inquadramento di ogni collezione commissionata quindi parte una volta enucleati tutti i punti sopra elencati e concordatone l’immagine generale con il cliente.

Sono convinto che ogni buon risultato sia frutto di studio, confronto e collaborazione. Chiedo però che mi sia accordata sempre massima fiducia per le scelte in cui credo e di cui sono convinto, sia a livello stilistico che commerciale.

Gli step operavitivi sono quindi:
• Ricerca, definizione dei trends, della cartella colori e presentazione dei mood
• Ricerca dei modelli, dei materiali e degli accessori metallici
• Studio e proposte degli artwork di lavorazioni o stampati
• Schede tecniche dettagliate degli accessori metallici
• Scheda di presentazione bozzetti per Linea
• Scheda tecnica descrittiva (materiali, metalli e loro finitura, specifiche di
lavorazione e proposta varianti materiale/colore)
• Progettazione in scala 1:1 del primo modello per Linea
• Progettazione in scala 1:1 dei restanti modelli per Linea
• Visioni e sdifetto dei prototipi
• Visione e sdifetto del primo campionario completo
• Sviluppo Cartella Colore per Linea

Tutti questi passaggi possono essere anticipati , qualora il cliente lo richieda, con la rivisitazione e con l’attualizzazione anche dei modelli carry-over in quanto best-seller delle collezioni precedenti.